« Torna indietro

asl

Al dg Pizzuti la solidarietà dalla Città di di Solofra “condanna per il grave atto intimidatorio”

Il sindaco di Solofra, Michele Vignola e l’Amministrazione Comunale condannano il grave atto intimidatorio che ha coinvolto il dg dell’Ospedale Moscati di Avellino, dott, Renato Pizzuti.

Clicca qui per leggere delle minacce subite dal dottor Pizzuti.

La solidarietà di Solofra

A nome della Città di Solofra esprimiamo, con fermezza e decisione, forte condanna per il grave e vile atto intimidatorio di cui è stato vittima il dott. Renato Pizzuti. Mai devono venir meno intransigenza e rigore da parte di tutti, istituzioni e cittadini, a difesa della democrazia e contro la violenza. Al dott. PIzzuti giunga la più sincera solidarietà della nostra comunità“.

Il presidente di FIASO

“Il messaggio intimidatorio a Renato Pizzuti è un fatto insopportabile e deplorevole, che condanniamo con forza. Al collega tutta la nostra solidarietà e vicinanza”.

In questi termini si esprime Giovanni Migliore, presidente di FIASO, la Federazione delle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, sull’episodio che che ha coinvolto il dg Pizzuti.

Attacco a una categoria di professionisti

Un vile gesto che non colpisce soltanto Pizzuti, “ma è un attacco ad una categoria di professionisti – conclude Migliore – che ogni giorno lavorano con sacrificio, serietà e grande spirito di servizio nell’esclusivo interesse dei cittadini”

Anche il Manager dell’Asl di Avellino ha espresso solidarietà al dott. Pizzuti, clicca qui per leggere la sua comunicazione.

x