Fiumicino

Fiumicino, accoltella l’ex cognato, minaccia di suicidarsi e ferisce gravemente gli agenti intervenuti, 40enne della città aeroportuale arrestato dalla Polizia di Stato

Le ossa del naso rotte in più punti, il labbro ed un orecchio spaccati ed il conseguente trauma cranico non commotivo: questo recita il verbale di pronto soccorso rilasciato ad un appartenente alla Polizia di Stato intervenuto per fermare un 40enne che, qualche giorno prima, aveva ferito l’ex cognato.

Fiumicino. “Ho bisogno di cure mediche”, la Polizia di Stato va in suo aiuto ma lui minaccia e aggredisce gli agenti. 43enne della zona arrestato per violenza, minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale

“Ho bisogno di cure mediche”. Questa la chiamata pervenuta al 112 N.U.E. ed interrotta bruscamente da un uomo. Telefonata passata immediatamente alla Sala Operativa della Questura che ha inviato sul posto gli agenti della Polizia di Stato della Sezione Volanti.

x