« Torna indietro

Bambini

Roma saluta i suoi bambini. Un augurio per la ripartenza

Roma saluta i suoi bambini. Un augurio per la ripartenza. La prossima settimana sarà dedicata ai saluti di fine anno nei nidi e nelle scuole dell’infanzia di Roma. Un gesto dovuto, oltre che di riconoscimento, per l’ottimo lavoro svolto dagli insegnanti e dagli educatori durante il difficile periodo di lockdown.

La prossima settimana sarà dedicata ai saluti di fine anno nei nidi e nelle scuole dell’infanzia di Roma. Un gesto dovuto, oltre che di riconoscimento, per l’ottimo lavoro svolto dagli insegnanti e dagli educatori durante il difficile periodo di lockdown.

I bambini, costretti a casa, hanno potuto, grazie alla professionalità e alla sensibilità dei loro maestri, mantenere comunque un legame solido e stabile con le scuole. Giusto quindi scambiarsi un saluto in presenza, in modo che i piccoli possano sentirsi accompagnati verso la ripartenza carichi di positività e di ottimismo.

A tal proposito, questa la dichiarazione dell’assessore alla Persona, Scuola e Comunità solidale, Veronica Mammì: “Le nostre educatrici, insegnanti e coordinatrici dei servizi educativi e scolastici capitolini hanno dimostrato, anche durante l’interruzione dell’attività educativa e scolastica in presenza, una grande professionalità e sensibilità, mantenendo i legami educativi a distanza con i bambini e garantendo ai piccoli e alle famiglie una presenza importante in una fase delicata. Dando la possibilità di organizzare il saluto di fine anno in presenza, vogliamo sostenere i piccoli nella gestione delle emozioni, affinché si sentano ‘accompagnati’ in questo momento di passaggio, affrontato dopo mesi difficili e lontani dalle loro educatrici e maestre, che vogliamo possano incontrare di nuovo in presenza e salutare in un clima di positività e ripartenza”.

Redazione Roma

x