« Torna indietro

Battiti Live, nessun rinvio. Sei puntate a Otranto tra Luglio e Agosto

Radionorba Battiti Live si farà anche quest’anno e non ci sarà alcun rinvio: Dopo tante voci e qualche dubbio sulla possibilità di riuscire a svolgere la kermesse musicale anche in questa particolare estate 2020, è arrivata la decisione ufficializzata dalle parole del Presidente di Radionorba, Marco Montrone. L’ormai consueto appuntamento che riunisce la musica fresca del momento e l’estate salentina non sarà però itinerante come ogni anno e avrà una sola location. Cambio quindi di forma per Battiti Live, così come annuncia Montrone. “Sono felice di poter annunciare che la diciottesima edizione del Battiti Live si farà”. Ha esordito così il presidente di Radionorba che ha confermato l’atteso show musicale anche per il 2020, nonostante le oggettive difficoltà organizzative causate dall’emergenza sanitaria. Nessun rinvio, dunque, per lo spettacolo che non rinuncia neanche ad alcune novità. Una su tutte, come detto, il fatto che la kermesse si svolgerà in un’unica location e a fare da cornice allo show è stata scelta la bellissima città di Otranto, che per sei puntate farà da scenografia all’unico appuntamento televisivo dell’estate musicale italiana, che per il quarto anno consecutivo, a partire dall’ultima settimana di luglio, sarà trasmesso in prima serata su Italia 1 oltre che su Radionorba, Radionorba Tv, Telenorba, Mediaset Extra e, on demand, su Mediaset Play

Battiti Live 2020, le novità di questa edizione

“Ci tengo a ringraziare Mediaset ha continuato poi Montrone in merito a questa edizione di Battiti Live -, anche loro avrebbero più comodamente potuto suggerire un rinvio all’anno prossimo e invece hanno fortemente creduto insieme a noi in questa rivisitazione del format”. Sulla scelta di Otranto, il presidente di Radionorba sottolinea come si tratti “di una città simbolo dell’incontro di civiltà e culture, crocevia tra oriente e occidente, una civiltà avanzata che fu rasa al suolo dai conquistatori e che, in un certo senso, diventa oggi il luogo simbolo della rinascita della musica”. Se da un lato il main stage resterà sempre lo spettacolare Castello Aragonese della perla adriatica, nel corso di ciascuna puntata – e questa è un’altra importante novità – sarà la musica del Battiti Live a raggiungere numerose altre città, 15 per la precisione, dalle quali in location altrettanto suggestive si esibiranno diversi artisti dell’attesissimo cast. Altra importante novità dell’edizione 2020 sarà nella stessa denominazione dello show: “Per noi – aggiunge Montrone – è un grande onore poter annunciare la partnership con Vodafone Quest’anno, dunque, lo show targato Radionorba e condotto ancora una volta dal direttore artistico Alan Palmieri e da Elisabetta Gregoraci si chiamerà Vodafone Battiti Live”. Nelle prossime settimane seguiranno ulteriori dettagli fino alla presentazione dell’attesissimo cast artistico, che stando alle indiscrezioni non deluderà le aspettative e come sempre cercherà d’incontrare il gusto di più generazioni, in linea con il posizionamento editoriale di Radionorba. 

x