« Torna indietro

Arrestato lo stalker che tirò candeggina alla ex: “Sei sporca”

Di nuovo in manette lo stalker che aveva lanciato candeggina alla fidanzata

L’ex, diventato stalker, l’ha perseguitata per 4 anni, arrivando addirittura a gettarle la candeggina addosso, “perché sei sporca”, e a provocarle una commozione cerebrale. È stato arrestato, di nuovo, lo stalker che ha terrorizzato una donna e la sua famiglia per anni, dopo l’ennesimo episodio avvenuto qualche giorno fa. L’uomo aveva seguito l’ex fidanzata e il padre e si era appostato in un bar con un lungo coltello a serramanico in tasca, poi l’intervento della polizia che aveva bloccato e arrestato l’uomo. Ma questo è solo l’ultimo episodio dei molti che hanno reso la vita di questa donna un incubo. L’uomo, all’inizio premuroso, si era rivelato per ciò che era subito dopo che i due erano andati a vivere insieme. La donna non poteva mettere gonne o tacchi, solo t-shirt larghe e pantaloni, niente trucco e soprattutto niente amici maschi. Poi la situazione era degenerata fino all’episodio della candeggina, nel 2017, che era costato la galera all’uomo. Una volta uscito di prigione lo stalker aveva ricominciato a perseguitarla con telefonate, fino a 40 al giorno, cene per centinaia di euro ordinate a suo nome e con la sua carta di credito durante il lockdown e aveva anche preso il controllo degli account dei social network della donna e postato foto intime. E poi ancora le minacce a lei e al padre, il vandalismo sull’auto della donna, fino l’ultimo episodio di intimidazione che ha riportato lo stalker in galera.

Edizioni