« Torna indietro

Nominato Commissario Agcom il pratese Antonello Giacomelli

Antonello Giacomelli è stato nominato Commissario dell’Autorità per le Garanzie delle Comunicazioni dalla Camera dei Deputati con 211 voti a favore dopo uno scrutinio segreto . Giacomelli già sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico con delega alle comunicazioni nei governi Renzi e Gentiloni dal 2014 al 2018, alla fine dello scrutinio è risultato essere il più votato.

Antonello Giacomelli è dal 2018 vicepresidente della Commissione Parlamentare di Vigilanza Rai, giornalista, è stato direttore della emittente televisiva toscana Canale 10. Sposato, con tre figli, è stato Presidente della Fondazione Teatro Metastasio che diventa, sotto la sua gestione, Stabile per la prosa della Regione Toscana. Vicesindaco di Prato con deleghe al Bilancio ed alle partecipate. È parlamentare dalle suppletive del 2004, eletto alla Camera dei Deputati. Dal 2014 al 2018 è sottosegretario con delega alle comunicazioni nei governi Renzi e Gentiloni. In quel periodo promuove l’adozione del Piano Bul (Strategia Nazionale per la banda ultralarga) e la riforma del canone Rai (“canone in bolletta”). Si occupa della riforma della governance Rai, del rinnovo della concessione di servizio pubblico e promuove la sperimentazione del 5G. Rappresenta il governo al G7 delle comunicazioni in Giappone.

L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) è una autorità amministrativa indipendente con poteri di regolazione e garanzia. Assicura la corretta concorrenza degli operatori sul mercato e tutela il rispetto del pluralismo e dei diritti fondamentali dei cittadini nel settore delle telecomunicazioni, dell’editoria, dei mezzi di comunicazione di massa, (come Internet) e delle Poste.

Edizioni