« Torna indietro

Ferruccio Sansa

Regionali, è accordo tra il Pd e il M5s: Sansa candidato presidente giallorosso

Regionali: è accordo tra il Pd e il M5S.

Regionali – La decisione, dopo mesi di trattative, tira e molla e rotture, è arrivata ieri sera a Genova in un vertice di coalizione che, così, sancisce anche l’esclusione di Italia Viva dalla coalizione di centrosinistra, visto che già da tempo i vertici del partito, Matteo Renzi in testa, avevano messo il veto sul nome del giornalista del Fatto Quotidiano

Sarà il giornalista del Fatto Quotidiano Ferruccio Sansa il candidato presidente alla Regione Liguria per l’alleanza centrosinistra-M5S. La decisione, dopo mesi di trattative, tira e molla e rotture, è arrivata ieri sera a Genova in un vertice di coalizione che, così, esclude di fatto Italia Viva dalla coalizione di centrosinistra, visto che, già da tempo i vertici del partito, Matteo Renzi in testa, avevano messo il veto sul nome del giornalista. Il segretario del Pd Liguria Simone Farello ha accettato per tenere unita la coalizione

Ferruccio Sansa: l’affondo al governatore Toti

Intanto, il neocandidato parte subito all’attacco del governatore Giovanni Toti: “Tutte le statistiche dimostrano che l’emergenza lavoro e disoccupazione in Liguria negli ultimi anni è aumentata enormemente, dimostrano che qui il Covid nel mese di maggio ha avuto la più alta percentuale di mortalità in Italia, dimostrano che siamo al collasso nei trasporti. La Regione di Toti ha delle grandi responsabilità in questi disastri”.

Edizioni