« Torna indietro

Rinasce Camerino con l’eccellenza del suo 34esimo Festival

Rinasce Camerino con il suo 34esimo Festival. Meta di turisti da tutto il mondo e sede di una prestigiosa Università, si ritrova attorno ai suoi luoghi simbolo

La bella Camerino, meta di turisti di tutto il mondo e di una università prestigiosa, si ritrova, come ogni anno, attorno ai suoi luoghi simbolo, la Rocca, la Basilica di San Venanzio, ​piazza Cavour e tanti scorci cittadini che ne costituiscono l’incantevole volto.
Il Camerino Festival avrà luogo dal 19 al 29 agosto per la trentaquattresima volta e sarà l’immagine dell’identità ritrovata. “Mozart e il suo tempo” a San Venanzio è il preludio della rassegna il 19, che si aprirà ufficialmente il 22 agosto con una stella, tra i maggiori interpreti di Bach, il pianista Ramin Bharami. Il giorno seguente è la volta del quartetto d’archi Mamen Quartet, il 25 dei Filarmonici camerti.
Il 27 sarà la volta del violoncellista Mario Brunello (Già ideatore de “I suoni delle Dolomiti”), mentre gli appassionati di jazz si esalteranno il 29 con le note indimenticabili del trombettista Paolo Fresu, accompagnato da Daniele Di Bonaventura. Dove acquistare i biglietti? Al Sottocorte Village presso la segreteria del Festival o online sul circuito Ciaoticket.

x