« Torna indietro

Aumentano i casi di contagio: preoccupazione tra i cittadini

AGROPOLI. Sensibile incremento dei soggetti “attaccati” dal virus, alla luce dei risultati che vengono confermati dalle autorità sanitarie: sono circa 40 i casi di Coronavirus nel salernitano. Si espandono i contagi e l’aggiornamento dei dati mette in agitazione la poplazione, sia del centro cittadino che dell’intera provincia. Degli ultimi sette contagiati, tre ragazzi, risultano collegati ad Agropoli, analogo numero per dei cittadini di Pisciotta, collegati a casi precedenti, e due casi registrati presso l’ospedale di Vallo della Lucania. Questi ultimi, da fonte ospedaliera, presidio San Luca, interessano un uomo di 73 anni di Stio Cilento ed un giovane, giunto in mattinata con evidenti sintomi assimilabili al COVID-19. La situazione di Pisciotta, stante il non elevato numero di abitanti desta particolare preoccupazione: il focolaio fa registrare complessivamente 17 persone infette. Da Salerno giunge la buona notizia del recupero della buona salute per il titolare della nota Pasticceria e gelateria Buonocore, ubicata in via De Granita al rione Carmine: è stata riaperta l’attività, dopo la chiusura per quindici giorni. Sanificazione del locale, controllo dell’ASL e conferma di riapertura dell’esercizio. “Sarà nostra cura – ha dichiarato un componente dello staff – e porremo attenzione al rispetto delle regole, attenendoci scrupolosamente alle disposizioni della Regione Campania, invitando i nostri clienti ad essere ligi alle prescrizioni sanitarie.”

Edizioni

x