« Torna indietro

Camper, aree di sosta: fondi ai Comuni al fine di accogliere i turisti

Stefano Palumbo: “Individuare altre aree per i camper”

Riceviamo e pubblichiamo da Stefano Palumbo, Capogruppo del Partito democratico al Consiglio comunale dell’Aquila: “L’Aquila e il territorio sono pieni di turisti; un afflusso notevole, che meriterebbe ben altra accoglienza da parte della città, soprattutto in tema di infrastrutture. Mi riferisco, nello specifico, alle aree camper (tantissimi i camperisti visti in questi giorni girare in città). Ufficialmente ne sono due: una lungo via Strinella e l’altra a porta Napoli, nei pressi dell’ex dazio, entrambe non adeguatamente attrezzate, mancando di servizi essenziali per incentivare i tanti amanti dei viaggi in camper, e complessivamente insufficienti per una città delle dimensioni dell’Aquila. Dei pochi stalli a disposizione, tra l’altro, alcuni vengono occupati come parcheggio da camper stanziali, rubando spazi destinati ai turisti.

Occorre una maggiore sensibilità da parte dell’amministrazione attiva rispetto a questo tipo di accoglienza, affinché le esigenze dei camperisti possano essere soddisfatte in pieno. Faccio dunque un appello al sindaco perché individui nell’immediato, e soprattutto in vista della Perdonanza, altre aree da destinare alla sosta camper che, seppur non attrezzate, possano essere almeno fornite di un servizio navetta. All’assessore Mannetti, invece, ribadisco l’invito a prevedere all’interno del Pums ulteriori aree camper oltre quelle esistenti e palesemente insufficienti.

Se abbiamo, come credo, l’ambizione di richiamare l’attenzione dei turisti nazionali ed esteri grazie alla bellezza del patrimonio architettonico e naturalistico che ci circonda, dobbiamo essere anche in grado di offrire loro tutti i servizi di cui hanno bisogno. Compito del governo cittadino è quello di intervenire con celerità e attraverso progetti che rendano la città sempre più accogliente.

x