« Torna indietro

robert trump morte fratello

“Era il mio migliore amico”. Trump annuncia all’America la morte di suo fratello Robert

“È con il cuore pesante che vi annuncio che il mio meraviglioso fratello, Robert, è morto stasera, in pace. Non era solo mio fratello, era il mio migliore amico. Mi mancherà moltissimo, ma ci rivedremo. Il suo ricordo vivrà nel mio cuore per sempre”‘. Così Donald Trump annuncia all’America con una nota la morte del fratello minore Robert, ricoverato da qualche giorno a New York.

Il presidente Usa era stato a trovarlo in clinica venerdì scorso. Nei giorni scorsi aveva comunicato ai giornalisti che Robert, 71 anni, “stava passando un periodo difficile”, senza fornire ulteriori dettagli. Sebbene molto meno famoso di suo fratello maggiore,

Nato nel 1948, Robert Trump era stato a lungo parte integrante dell’impero immobiliare di famiglia ed era totalmente fedele, quasi devoto, al presidente: lo scorso anno aveva tentato invano di portare in tribunale la nipote Mary per tentare di impedire la pubblicazione del libro-scandalo Troppo e mai abbastanza: come la mia famiglia ha creato l’uomo più pericoloso del mondo. Robert Trump non aveva esitato a definire “un disonore” il libro, che dipinge Donald Trump come il prodotto di una famiglia “tossica”. La figlia e consigliera di Donald Trump, Ivanka, ha scritto su Twitter: “Zio Robert, ti vogliamo bene. Sei nei nostri cuori e nelle nostre preghiere, sempre”.

Edizioni

x