« Torna indietro

Macerata, un medico su 4 rifiuta il test Covid al personale scolastico

Macerata, un medico su 4 rifiuta il test Covid al personale scolastico

Fare i test Covid per ritornare a scuola non sarà così semplice per il personale scolastico in provincia di Macerata. Un medico di base su 4 (53 su un totale di 203) ha detto che non farà i necessari accertamenti sierologici, indispensabili per il prossimo rientro in classe il 14 settembre.

Tra le motivazioni plausibili, la mancanza di un protocollo operativo sulle modalità con cui si deve effettuare il test e di un compenso extra.

Nel distretto sanitario di Macerata i rifiuti sono stati 17 su 88 e 10 su 83 in quello di Civitanova. Dato significativo a Camerino dove coloro che hanno detto no sono stati 26 su 32. La ragione è che i medici camerti aderiscono per lo più a una delle sigle che non hanno aderito alla proposta ministeriale.

La FIMMG (Federazione Italiana Medici di Medicina Generale), sindacato di categoria, ha ribadito l’importanza di questi esami, invitando i propri iscritti a ottemperare a un servizio essenziale.

I test sono iniziati lunedì e valgono per un migliaio di persone circa. Gli istituti scolastici che ne faranno richiesta possono fare i test direttamente a scuola.

Edizioni