« Torna indietro

Ferragamo, il Calzolaio dei Sogni, il racconto di una vita dedicata alle scarpe. Arriva il podcast

Ferragamo, il Calzolaio dei Sogni, il racconto di una vita dedicata alle scarpe. Arriva il podcast

A distanza di pochi mesi dal lancio di TRIVIA, il progetto diffuso sui canali social che, attraverso immagini, aneddoti e piccoli quiz ha permesso al pubblico di scoprire le tappe salienti della vita di Salvatore Ferragamoci prepariamo a sperimentare nuovamente gli strumenti digitali, per approfondire ogni singolo, celato momento di questa incredibile storia, grazie al format narrativo del podcast.

La biografia del celebre Calzolaio dei Sogni, dettata a viva voce dal Fondatore della Maison sul finire degli anni Cinquanta e trascritta in un libro, torna oggi ad essere raccontata e diventa disponibile sulle piattaforme digitali Spotify, SoundCloud ed Apple iTunes.

SoundCloudhttps://soundcloud.com/salvatore_ferragamo

Spotifyhttps://open.spotify.com/show/0LlqcAuiRQ35q5NknPfTL5?si=FbeT8HuwSi6zR7GoxGu64A

iTuneshttps://podcasts.apple.com/it/podcast/shoemaker-of-dreams/id1518097371.

Narratori dei ventidue capitoli sono amici del brand, attori italiani e dello star system hollywoodiano dove tutto ebbe inizio, influencer, opinion leader, scrittori e giornalisti di fama internazionale. Ognuno di loro ha accettato con entusiasmo l’invito a leggere un capitolo della biografia, interpretando con il proprio talento il racconto e facilitando la totale immersione dell’ascoltatore in una storia che è ormai leggenda.

Un racconto multisensoriale, che potrà essere riletto con passione, ascoltato attraverso il podcast e visto presto sul grande schermo.

A completamento del progetto infatti oltre alla riedizione della Biografia, sotto una nuova veste grafica, edita da Electa, l’imminente premiere del lungometraggio Salvatore – The Shoemaker of Dreams, diretto dal regista Luca Guadagnino e presentato in anteprima mondiale al Festival del Cinema di Venezia.

“Dedicata a tutti coloro che devono camminare”. È questa la dedica che il fondatore della Maison ha fatto nelle prime pagine del libro e la testimonianza di un lungo percorso ancora in divenire.

Edizioni