« Torna indietro

Assessore Teano

Lina De Fusco assessore Comune di Teano

Lina De Fusco, un nuovo assessore per il Comune di Teano con un promessa per tutti

Un nuovo assessore per il Comune di Teano. Una giovane impegnata in politica e per il territorio

Da ieri il Comune di Teano ha un nuovo assessore. E’ Lina De Fusco ed è stata stata nominata, ieri mattina, dal sindaco Dino D’Andrea.

Si tratta di una giovane impegnata in politica che, negli ultimi anni, ha dato il massimo dedicandosi a numerose tematiche che riguardano il territorio sidicino.  

“Ho deciso di accettare la proposta che mi è stata fatta dal sindaco di collaborare con l’esecutivo in qualità di nuovo assessore della nostra antica e nobile città di Teano. – spiega il neo assessoe – Ho riflettuto a fondo sul senso vero della politica ed ha prevalso in me, come decisione finale, la voglia di dare una mano vera contribuendo a stabilizzare la tenuta della maggioranza, rilanciando progetti e proposte da tempo rallentatesi nella loro attuazione. La pandemia che continua a impensierirci rende noi tutti in continuo allarme e non ci consente di vivere e lavorare a regime pieno anche nelle Istituzioni”.

E un commento per quanto riguarda la situazione sanitaria attuale viene reso da Lina De Fusco, proprio perchè “dovremo continuare a convivere con il Covid ma senza sottrarci dalla responsabilità di amministratori pubblici. Basti pensare che tra qualche giorno inizierà un nuovo anno scolastico per la prima volta unico e diverso e noi dovremo fare salti mortali per garantire la fruizione delle scuole. Insomma, è giunta l’ora della verità tra bene comune e piccoli vantaggi di bottega”.

E una promessa che l’assessore fai agli abitanti di Teano è questa: “io ho scelto di essere dalla parte del nostro popolo che attende risposte in rapporto ad aspettative per molti versi delusi”.

“Infine, ringrazio il sindaco Dino D’andrea – conclude l’assessore De Fusco – per la proposta fattami, promettendo fatti e non parole, azioni e non oziosi pensieri, atti amministrativi e risposte risolutive alle tante esigenze della nostra gente”.

Edizioni

x