« Torna indietro

“Lettere a Laura dal mondo dei nessuno”: il libro di Laura Ephrikian e Nino Mandalà

Sabato prossimo alle ore 21 alla Torre di San Vincenzo si terrà la presentazione del libro ‘Lettere a Laura dal mondo dei nessuno’.

Un volume nell’ambito del quale Laura Ephrikian descrive un percorso introspettivo che vuol portare il lettore a vedere il bello in ogni piccola cosa che lo circonda, una poesia, un tramonto o una vallata di alberi in fiore, riuscendo quindi a riconoscere quell’amore che tali cose possono trasmettere.


Laura, figlia di Angelo Ephrikian, violinista, compositore e direttore d’orchestra di origine armena, è un’attrice e annunciatrice televisiva nota alla scena soprattutto per i suoi ‘musicarelli’.

Di recente, per la sua attività artistica, ha ricevuto diversi riconoscimenti. Sposata con Gianni Morandi, dal quale ha avuto i figli Serena, Marco e Marianna che gli hanno dato la gioia di diventare nonna di 5 nipoti, è oggi una donna impegnata in molte campagne di appoggio umano in Africa e in battaglie civili.

Negli ultimi anni ha ottenuto diversi riconoscimenti per la sua attività artistica tra cui il premio alla carriera conferito dall’Ente Premio ‘Le donne e il Teatro’ edizione 2008. Per le sue attività sociali ha ricevuto anche il Premio Internazionale Beato Pino Puglisi.


Nino Mandalà, già autore de ‘La vita di un uomo’, ripropone il personaggio del romanzo in questo epistolario nelle vesti dell’autore, facendo rivivere il dolore di chi, dopo avere scontato la sua pena in carcere, continua a pagare la pena dell’emarginazione. La scrittrice Laura Ephrikian durante la presentazione di sabato alla Torre dialogherà con la giornalista Letizia Leonardi.

Quest’ultima ha lavorato nelle redazioni di Civitavecchia dei quotidiani ‘Il Messaggero’ e ‘Il Tempo’, ha tradotto dal francese ‘Mayrig’, il libro autobiografico del regista Henry Verneuil e scrive contributi in merito alla cultura armena su riviste e volumi. È coautrice del libro ‘Il chicco acre della melagrana’, che ha pubblicato nel 2018 ed ha ottenuto il Premio Speciale come ‘Migliore opera di testimonianza storica’ al Premio letterario nazionale GueCi ‘Un libro amico per l’inverno’.


L’ingresso alla presentazione del libro, organizzata dal settore Cultura del Comune di San Vincenzo in collaborazione con il circolo culturale Sciarada, è libero, ma la prenotazione è obbligatoria contattando i numeri di telefono 0565/707273 e 0565/707264 oppure inviando una mail all’indirizzo di posta elettronica biblioteca@comune.sanvincenzo.li.it.

x