« Torna indietro

Salvini

Venaria: candidato Pd sui social insulta Salvini, poi si scusa

Fabio Tumminello, candidato del Pd alle elezioni amministrative di Venaria, cittadina ai nei pressi di Torino,  praticante avvocato, ha postato una foto con la scritta “Salvini appeso” sul suo profilo social. La censurabile iniziativa ha fatto scoppiare subito la polemica tra Lega democratici. Tuminello ha pensato di fare una provocare condividendo su Instagram una immagine da censurare con insulti minacciosi per Salvini. Reazione dura del consigliere regionale leghista e segretario della sezione cittadina del Carroccio, Andrea Cerutti che ha chiesto l’intervento del Pd e la censura del linguaggio del candidato.

Tumminello fa fatto retromarcia e si è scusato con Salvini e con tutti con un post successivo. “Ieri ho pubblicato su Instagram una storia con un post ironico legato ad un murales presente in una via del centro di Torino. L’ironia è come la pipì, se esageri, la fai fuori dalla tazza. E questa volta ho esagerato io. Ho provveduto ad eliminare la storia e chiedo scusa a tutti coloro che si siano sentiti offesi da questa mia esternazione”.

x