« Torna indietro

CHIRURGIA DI VITTORIO VENETO, IL DOTTOR FERDINANDO AGRESTA NUOVO PRIMARIO

Il dr. Ferdinando Agresta sarà, dal 1° ottobre, il nuovo primario dell’unità operativa complessa di chirurgia generale dell’ospedale di Vittorio Veneto.  

Il dottor Agresta è nato a Benevento nel 1963, si è laureato in medicina e chirurgia nel 1987, con 100/110 e lode, all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. Si è specializzato in chirurgia generale, nel ’92 a “La Sapienza” e in chirurgia toracica “cum laude”, sempre all’Università del Sacro Cuore nel 2004.

Ha frequentato numerosi corsi, in Italia e all’estero, conseguendo diplomi di perfezionamento in chirurgia vascolare, epatica, tiroidea e paratiroidea, endoscopica e laparoscopica.

Nel 2002 ha ricevuto il premio del Presidente della Repubblica quale miglior giovane chirurgo.

Ha prestato servizio, in qualità di dirigente medico di I livello, dall’ottobre 1990 al febbraio 2011 nell’unità operativa di chirurgia generale dell’ospedale di Vittorio Veneto, dal marzo 2011 ad oggi è stato direttore dell’Unità operativa complessa di chirurgia generale dell’ospedale di Adria (RO).

Ha, inoltre, prestato servizio, in qualità di 1° chirurgo, nell’ospedale da campo dell’Esercito Italiano a Nassyria – Iraq, dal 25 febbraio al 9 aprile 2004 e dal 16 gennaio al 25 febbraio 2006.

Ha al suo attivo una ricca produzione scientifica. È presidente della Società Italiana di Chirurgia Endoscopica/Laparoscopica e Nuove Tecnologie. (SICE).

“Al dottor Agresta, validissimo professionista che rientra all’ospedale di Vittorio Veneto dopo il periodo trascorso ad Adria, esprimo le mie più sentite congratulazioni per il nuovo incarico – sottolinea il direttore generale, Francesco Benazzi -. Unisco al mio augurio di buon lavoro rivolto al nuovo primario un ringraziamento all’équipe di chirurgia e al dr. Bonea che ha retto il Reparto dopo il pensionamento del dottor Bedin”.

Edizioni

x