« Torna indietro

TORNA A ROMA LA NOTTE DEI RICERCATORI

Aspettando la Notte Europea dei Ricercatori 2020 dal pomeriggio di venerdì 25 fino alla notte di sabato 26 settembre l’Arena Cinevillage Parco Talenti di Roma ospita il villaggio della scienza con laboratori, esperimenti, talk per ragazzi e spettacoli a cura del Progetto NET.

Aspettando la Notte Europea dei Ricercatori 2020 dal pomeriggio di venerdì 25 fino alla notte di sabato 26 settembre l’Arena Cinevillage Parco Talenti di Roma ospita il villaggio della scienza con laboratori, esperimenti, talk per ragazzi e spettacoli a cura del Progetto NET.

TALENTI PER LA SCIENZA si inserisce nel quadro di una serie di appuntamenti di avvicinamento alla Notte europea dei ricercatori insieme al “Festival della scienza e della ricerca 2020” (22-30 settembre) a Viterbo, Cerveteri, Tarquinia e a “Navigando con la ricerca” (27 settembre) a Livorno.

Dalle ore 18, venerdì e sabato, il programma è rivolto ai più giovani con numerosi laboratori e talk pensati specificatamente per bambini e ragazzi alla scoperta di rocce, minerali, fossili, dell’atmosfera, dei vulcani e poi ancora chimica, matematica e astrofisica a sorprendere le menti delle giovani generazioni.

Venerdì 25 ore 19:30: Tutto un altro clima

L’appuntamento di venerdì 25 settembre alle ore 19:30 è con “Tutto un altro clima”. Mentre il Pianeta va incontro a decisioni e cambiamenti epocali, la scienza è la chiave d’interpretazione fondamentale per aprire gli occhi verso il futuro e fare scelte consapevoli. Partecipano: Donatella Bianchi, Antonello Pasini e Alessandra Celi.

Sabato 26 settembre ore 19: Monologo quantistico

L’appuntamento di sabato 26 settembre alle ore 19 sarà invece con il “Monologo Quantistico”.  Gabriella Greison racconta, con foto, musica e video, la straordinaria storia di quando i più grandi fisici del XX secolo si incontrarono a Bruxelles e, quel giorno, nacque la fisica quantistica.

Sabato 26 settembre ore 22,30: Due talenti per la scienza

A chiudere questa due giorni dedicata alla scienza sabato 26 settembre alle 22:30 l’appuntamento è con “Due talenti per la scienza” con Mario Tozzi e Lorenzo Baglioni. Un dialogo, fra teorie e musica, che pone l’attenzione sul tema fondamentale dei cambiamenti climatici, sul futuro e sulle scelte consapevoli. Un invito a ciascun cittadino a fare scelte responsabili per la propria vita e per il futuro dei nostri figli e delle generazioni che verranno.

Tutti gli eventi sono gratuiti, previa prenotazione.

Edizioni