« Torna indietro

Rimborso per il mancato utilizzo dei titoli di viaggio

Linea Roma-Pescara, De Micheli: “combattere la tirannia della distanza”

Roma-Pescara. Progetto da 6,5 mld più 200 mln per le merci, sarà commissariato “In questo tempo in cui affronteremo legge di bilancio, Next generation eu, riprogrammazione dei fondi europei, siamo nelle condizioni di finanziare l’opera per far partire tutti i processi conseguenti”. Lo afferma la ministra delle Infrastruttura e dei trasporti, Paola De Micheli, alla conferenza stampa di presentazione dell’esito del gruppo di lavoro sulla linea ferroviaria Roma-Pescara. “Inseriremo quest’opera nella lista di quelle da commissariare subito”, aggiunge De Micheli. “Credo che che ai 6 miliardi 500 milioni aggiungeremo i 250 milioni che ci servono per rendere la linea utilizzabile anche per le merci”, anticipa la ministra che definisce questa infrastruttura “molto simbolica”. “Rappresenta lo spirito con cui al ministero abbiamo costruito il piano Italia veloce, – dice De Micheli – un’opera che combatte la tirannia della distanza tra Ovest ed Est e interviene sulla disuguaglianza delle aree interne”. (fonte: Ansa)

Edizioni