« Torna indietro

[VIDEO] Roma, lotta allo spaccio di droga, la Polizia arresta 16 persone, tra cui un minore

[VIDEO] Roma, lotta allo spaccio di droga, la Polizia arresta 16 persone, tra cui un minore

Sequestrati oltre 2,5 Kg di droga e circa 15000,00 euro in contanti oltre ad un fucile con 11 cartucce di varie marche.

Non conosce sosta l’attività antidroga del X Distretto Lido di Roma. Durante i controlli del territorio volti a contrastare ogni forma di illegalità con particolare attenzione allo spaccio delle sostanze stupefacenti, gli agenti hanno arrestato un cittadino italiano di 26 anni F. A. trovato in possesso di 150 grammi di hashish. Lo stupefacente era pronto per essere ceduto nel market dello spaccio locale. La droga era stata opportunamente occultata all’interno di una comunità di alloggio per anziani nella zona dell’Infernetto, dove l’arrestato prestava servizio. Nel corso della perquisizione all’interno della struttura, tra la curiosità dei vecchietti, venivano rinvenuti, all’interno di un armadietto contenenti indumenti dell’uomo, oltre allo stupefacente, anche la somma di circa 2600 euro. Dopo l’arresto l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico. 

Nell’ambito della costante attività di polizia giudiziaria finalizzata al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, nel noto quartiere di Tor Bella Monaca, gli agenti del VI Distretto “Casilino Nuovo” hanno arrestato L. A. un cittadino romano di 23 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente poiché trovato in possesso di 20,15 grammi lordi di cocaina suddivisi in 40 involucri e 410 euro in contanti. In particolare gli agenti, durante una attività di polizia giudiziaria, hanno notato un uomo con fare sospetto che dopo aver chiesto a delle persone lì presenti se ci fosse qualche problema, si dirigeva verso di loro. Gli agenti, sicuri che fosse il “pusher di turno” lo hanno bloccato mentre tentava di dileguarsi.

Gli agenti hanno inoltre dato esecuzione al provvedimento restrittivo per l’espiazione della pena di 6 anni, 11 mesi e 29 giorni di reclusione nei confronti di L. A. un italiano di 73 anni per il reato di spaccio di sostanza stupefacente.

Sempre i poliziotti del VI Distretto Casilino con l’ausilio delle unità cinofile ed in particolare del fiuto del pastore Tedesco “Nelly” hanno arrestato 2 cittadini italiani M. R. di 55 anni e sua moglie C. M. P. di 63 anni poiché resisi responsabili in concorso di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in quanto trovati in possesso di 49,66 grammi di cocaina, 50 grammi di mannitolo utilizzato per la preparazione dello stupefacente in dosi, di un bilancino elettronico di precisione funzionante e materiale per il confezionamento, il tutto rinvenuto all’interno di un borsellino in finta pelle occultato dietro alla spalliera del letto matrimoniale, ad esclusione della somma di denaro pari a 170 euro trovata nel portafogli dei due arrestati.

Nello specifico, i poliziotti nell’ambito della costante attività di polizia giudiziaria finalizzata alla repressione del fenomeno nella piazza di spaccio del quartiere di Tor Bella Monaca, nota come Ferro di Cavallo, sono venuti a conoscenza del fatto che i due arrestati avessero intrapreso da diverso tempo una fiorente attività di spaccio di cocaina, che cedevano dalle inferriate esterne poste a protezione della loro abitazione al piano terra dello stabile con ingresso indipendente dalla scala di pertinenza. Accertata l’avvenuta cessione di stupefacente, attraverso un servizio di appostamento e osservazione nei dintorni dell’abitazione segnalata, i due sono stati arrestati.

Gli Agenti del Commissariato Distaccato di Velletri hanno arrestato P. A. un italiano di 46 anni resosi responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente per i fatti accertati presso l’abitazione dell’uomo dove sono stati rinvenuti, oltre a materiale per il confezionamento, circa 170 grammi di marijuana, 1.000 euro in contanti ed un fucile con 11 cartucce di varie marche.

I poliziotti del Commissariato Romanina hanno arrestato G. A. un cittadino albanese di 26 anni che, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 340 grammi di cocaina occultata sotto al giubbotto indossato dall’uomo, 530 euro in contanti e 3 telefoni cellulari.

Gli agenti del IX Distretto Esposizione hanno arrestato M. M. una cittadina romana di 45 anni che al momento del controllo ha riferito agli operanti di detenere indosso alcuni frammenti di hashish. La perquisizione personale eseguita nell’abitazione della madre ha permesso di rinvenire 1,6 grammi di hashish e 4.500 euro in contanti nonostante le due donne avessero riferito di non detenere somme di denaro in casa. Al termine della perquisizione il cane anti droga “FARO”, in via Gustavo Bianchi angolo con via Amerigo Vespucci, in corrispondenza della finestra del salone dell’appartamento dell’indagata è stato rinvenuto in strada un panetto di hashish pari a 75 grammi sequestrato a carico di ignoti.

Gli uomini del Commissariato Viminale hanno arrestato un africano di 40 anni C. O. perché colto in flagranza mentre cedeva eroina. Fermato, è stato trovato in possesso di 0,40 grammi di eroina, 25 euro in contanti.

Sempre i poliziotti del Commissariato Viminale nel corso di un servizio di osservazione teso al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nella zona adiacente la stazione Termini hanno arrestato B. B. T. 32enne africano sorpreso mentre cedeva 0,75 grammi di hashish. L’uomo una volta fermato è stato trovato in possesso di 1 grammo di hashish, 3,40 grammi di marijuana e 10 euro in contanti.

Infine, gli agenti hanno arrestato anche un 34enne italiano B. C. colto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I poliziotti avevano notato diversi cittadini italiani ritenuti assuntori di sostanze stupefacenti e residenti nel quartiere, che si recavano in orari diurni presso un  ristorante dove incontravano il 34enne. Gli agenti dopo aver bloccato il pusher lo   hanno perquisito rinvenendo all’interno della tasca destra del gilet 12 involucri contenenti 5,1 grammi lordi di cocaina. La perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire 2,68 grammi lordi di cocaina, due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento.

La Squadra Investigativa del Commissariato Celio, nel corso di un mirato servizio antidroga, seguendo gli spostamenti di un cittadino albanese di 49 anni S. Y., lo hanno fermato e sottoposto a controllo dopo aver tentato invano di scappare opponendo una forte resistenza nei confronti degli agenti, è stato trovato in possesso di 1,5 kg di marijuana e 110 euro in contanti.

I poliziotti della Sezione Volanti hanno arrestato in flagranza di reato un minore. Questo, quando ha visto i poliziotti, intervenuti per  una segnalazione di furto in atto,  è scappato. Fermato, il ragazzo è stato trovato in possesso di 18,7 grammi di hashish e 100 euro in contanti. La perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire 2 bilancini digitali di precisione, 62,3 grammi di hashish, un quaderno riportante la contabilità e 1000 euro riconducibili all’attività di spaccio.

I poliziotti del III Distretto “Fidene Serpentara”  hanno arrestato una coppia di giovani ragazzi, G. L. E. statunitense di 31 anni e L. D. A. una rumena di 21 anni. Raggiunti dagli agenti intervenuti perché chiamati dalla giovane ragazza in lite con il fidanzato, quando sono entrati in casa i poliziotti hanno notato un bilancino di precisione su una mensola della cucina e soprattutto sono stati investiti da un forte odore di sostanza stupefacente. Sul balcone è stato ritrovato all’interno di un vano ripostiglio 5 piante di marijuana e relative attrezzature per la ventilazione e irradiazione idrica delle piante, inoltre sono stati rinvenuti, occultati sotto i cuscini del divano, 8 rami di marijuana e la somma di euro 3295,00 occultata all’interno di un comodino della camera da letto.

Infine, i poliziotti del commissariato Colombo hanno arrestato S. I. 37enne romano perché trovato all’interno del parco pubblico in possesso di 187,4 grammi di cocaina e 900 euro in contanti.

***LINK VIDEO***

www.poliziadistato.it/pressarea/Share/link/295c9aa6-4089-11eb-b27c-736d736f6674

Edizioni

x