« Torna indietro

COVID-19, IL SINDACO ZOGGIA: “DA QUESTA ESPERIENZA USCIREMO PIÙ FORTI”

Il sindaco della città di Jesolo, Valerio Zoggia si rivolge ai cittadini, all’inizio del nuovo anno ancora segnato dall’emergenza sanitaria COVID-19 per fare il punto sulla situazione e le prospettive per il futuro:

Il sindaco della città di Jesolo, Valerio Zoggia si rivolge ai cittadini, all’inizio del nuovo anno ancora segnato dall’emergenza sanitaria COVID-19 per fare il punto sulla situazione e le prospettive per il futuro:

“Da quasi due settimane ci siamo lasciati alle spalle l’anno peggiore della storia recente della nostra città, del Paese e del mondo intero. Le difficoltà e le sofferenze vissute nel 2020 hanno indubbiamente lasciato un segno profondo nelle vite di ciascuno di noi, abitudini e certezze che sempre abbiamo date per scontate sono state messe in crisi da un nemico subdolo. Nei mesi caldi della pandemia ci siamo riscoperti fragili e abbiamo riconosciuto la necessità di rapporti e relazioni umane. Siamo entrati nel nuovo anno con il primo, vero, segnale di speranza, rappresentato dall’arrivo delle prime dosi di vaccino che hanno permesso, anche qui a Jesolo, di ravvivare il pensiero in un futuro migliore, nell’arrivo di tempi migliori. E’ a questi primi segni che dobbiamo ancorare il nostro impegno quotidiano, a cui dobbiamo guardare con fiducia. Questo non significa che davanti a noi la strada si tutta in discesa; ci aspettano ancora mesi difficili e altri sacrifici ci saranno richiesti. Ma dobbiamo continuare a lottare, con determinazione, sapendo che alla fine da questa esperienza usciremo più forti. Siamo insieme in questa battaglia; dobbiamo essere insieme, tutti noi jesolani, mamme e papà, lavoratori e lavoratrici, giovani, anziani, politica, imprenditoria, un unico fronte nella lotta al virus e alle sue conseguenze. Oggi, più ancora dello scorso anno non dobbiamo perdere la bussola, lasciarci prendere dallo sconforto e, soprattutto per chi ha una responsabilità pubblica, scivolare in dibattiti fini a sé stessi. I tempi migliori ci sono e arriveranno e ci faremo trovare pronti. C’è una stagione da pensare e preparare che significa opportunità, lavoro, benessere. Oggi abbiamo degli elementi in più per vedere con maggiore fiducia all’estate 2021, potendo contare sull’esperienza maturata lo scorso anno, sulle misure messe in campo e che quest’anno potranno solo migliorare l’esperienza degli ospiti e dei servizi che siamo in grado di offrire. Jesolo, ci tengo a sottolinearlo, più volte nel corso della storia ha dovuto fare i conti con circostanze difficili ma che hanno contribuito a forgiare il carattere e l’operosità della sua gente. Nessuno è solo, nessuno sarà lasciato solo. Qui c’è tutto l’impegno di questa amministrazione, seria e compatta, per sostenere ogni jesolano fino al pieno ritorno alla normalità”.

Edizioni

x