« Torna indietro

SAN DONA’: POSSIBILE AMPLIARE I PLATEATICI DI RISTORANTI E BAR

A partire da giugno 2020, l’Amministrazione Comunale ha dato la possibilità a ristoratori ed esercenti, che ne abbiano fatto richiesta, di ampliare il loro plateatico o di ottenerne uno, quale misura di contrasto alla diffusione del COVID-19.

A partire da giugno 2020, l’Amministrazione Comunale ha dato la possibilità a ristoratori ed esercenti, che ne abbiano fatto richiesta, di ampliare il loro plateatico o di ottenerne uno,  quale misura di contrasto alla diffusione del COVID-19.

Stante il perdurare dell’emergenza sanitaria, tale possibilità è stata prorogata fino al 31/03/2021. 

 La validità delle concessioni o degli ampliamenti già rilasciati nel corso del 2020, seguendo la procedura straordinaria, è stata posticipata al 31/03/2021.

Le attività già titolari di una concessione di suolo pubblico potranno chiederne l’ampliamento, purché l’area da aggiungere sia in adiacenza a quella esistente e non confligga con altre attività; per quanti chiedono una nuova concessione, l’area dovrà essere prospiciente l’esercizio. Il plateatico chiesto può essere collocato dalla parte opposta della strada rispetto all’esercizio a condizione che vi sia la possibilità di un controllo visivo degli avventori. Il plateatico dovrà restare libero, in concomitanza di mercati (sia settimanali che straordinari).

Dopo le 19:30 e nelle giornate in cui non è previsto il pagamento dei parcheggi, potrà essere concesso anche l’utilizzo degli stalli.

Ai titolari che detengono apparecchi da giochi di cui all’art. 110 commi 6 o 7 del TULPS (new-slot, VLT) non è concessa l’occupazione di suolo pubblico, in conformità con quanto previsto dal vigente Regolamento per i giochi.

“Il cosiddetto Decreto Ristori ha esonerato le concessioni in parola dal pagamento del canone patrimoniale, pertanto queste si intendono fatte a titolo gratuito. Si tratta di una misura a sostegno del lavoro e delle aziende, sulla quale ci siamo mossi molto rapidamente, già nella prima fase dell’emergenza; confermiamo, anche attraverso questa azione, il nostro impegno a favore del territorio, con l’obiettivo di tutelare la salute e sostenere il tessuto imprenditoriale” spiega il Sindaco Andrea Cereser.

Tutte le informazioni per ottenere il plateatico sono sul sito web dell’Amministrazione https://www.sandonadipiave.net/myportal/C_H823/dettaglio/contenuto/possibilita-di-ampliamento-plateatici-per-aiutare-le-attivita-di-ristorazionenews-1

Edizioni

x