« Torna indietro

Tragedia a Minervino, donna ammazzata a coltellate. Si indaga sull’ex fidanzato

Dopo l’omicidio di Via Montello, un altro terribile caso scuote il Salento intero. Una tragedia a Minervino, un femminicidio che certamente farà parlare a lungo nelle prossime ore e nei prossimi giorni. Nel tardo pomeriggio di oggi, infatti, a Specchia-Gallone, una frazione di Minervino, in Via Pascoli, una donna di 29 anni, Sonia Di Maggio, è stata ammazzata a coltellate. Il cruento gesto non ha lasciato scampo alla povera vittima che è morta poco dopo e con il corpo riverso per strada in una pozza di sangue. Non sono serviti a nulla i soccorsi dei sanitari giunti immediatamente sul posto.

La tragedia a Minervino si è consumata nel tardo pomeriggio, come detto, ed ora è caccia al colpevole. Da una prima ricostruzione dei fatti, il killer sarebbe l’ex compagno della donna, di origini napoletane, che era rientrato nel Salento nelle scorse ore e che è stato protagonista di un litigio, proprio con la 29enne, nel tardo pomeriggio. La lite si sarebbe conclusa con il terribile gesto. La donna, infatti, aveva cominciato da un paio di mesi una relazione con un altro uomo e, da qui, aveva troncato definitivamente con il suo ex. Il killer è fuggito a piedi dal luogo del femminicidio ed è ricercato dagli agenti del Commissariato di Otranto.

Edizioni

x