« Torna indietro

Montebelluna in lutto, addio al fotografo Gino Limarilli

Una polmonite l’ha stroncato a 70 anni. Fotografo del Montebelluna Calcio, noto chitarrista della band “The Rangers”. Mercoledì 24 febbraio i funerali

Gino Limarilli è mancato all’affetto dei suoi cari lunedì mattina, 22 febbraio, in ospedale a Castelfranco Veneto dov’era stato ricoverato per una polmonite. Aveva 70 anni e la notizia della sua scomparsa ha fatto in poche ore il giro di Montebelluna, sua città natale.

Fratello del celebre tenore Gastone, dal nonno e dal papà Tullio aveva ereditato la passione e lo studio fotografico in cui ha lavorato per buona parte della sua vita diventando il fotografo ufficiale del “Montebelluna Calcio”, uno dei suoi sport preferiti. Ma come il fratello amava anche la musica e sono in molti oggi a ricordarlo come chitarrista dei The Rangers.

Negli ultimi mesi le sue condizioni di salute si erano molto aggravate: a dicembre era stato ricoverato al Ca’ Foncello di Treviso per un’aneurisma ma, pochi giorni prima di Natale, era stato dimesso e aveva potuto festeggiare insieme ai suoi cari.

Nelle ultime settimane però la polmonite che l’aveva costretto al ricovero in ospedale a Castelfranco Veneto si è rivelata fatale, strappandolo all’affetto dei suoi cari: la moglie Sandra, il figlio Fabio, la nipote Siria e tutti i montebellunesi che oggi lo ricordano con grande affetto.

I funerali saranno celebrati domani, mercoledì 24 febbraio, alle ore 11, nel Duomo di Montebelluna.

x