« Torna indietro

PIOMBINO: NEL VANO DELLA RUOTA DI SCORTA E NEL CRUSCOTTO QUATTRO CHILI DI DROGA. CITTADINO MAROCCHINO FINISCE IN MANETTE

Le Fiamme Gialle della Compagnia di Piombino hanno sequestrato oltre 4 chili di hashish nascosti all’interno di un’autovettura, arrestandone il responsabile. 

Precedenti indagini infatti avevano fatto sorgere sospetti che quella macchina fosse utilizzata da spacciatori locali come nascondiglio o deposito di grossi quantitativi di sostanze stupefacenti per eludere eventuali controlli.

L’intervento è scattato quando i finanzieri hanno notato un extracomunitario già da loro conosciuto avvicinarsi al mezzo con fare guardingo. Dopo aver aperto l’auto con le chiavi in possesso, si era accinto a salirvi abordo.

L’accurata ispezione del veicolo ha poi permesso di rinvenire, all’interno del vano della ruota di scorta e dietro al cruscotto12 panetti di hashish del peso complessivo di 4,2 chilogrammi.

L’uomo, identificato in K.A., quarantaduenne di origini marocchine, irregolare sul territorio dello Stato,domiciliato a Piombino presso un connazionale conpermesso di soggiorno, è stato quindi tratto in arresto e, su disposizione della Dr.ssa Antonella Tenerani –Sostituto Procuratore della Repubblica di Livorno, è stato condotto presso il carcere labronico “Le Sughere”.

La sostanza stupefacente sequestrata, venduta al dettaglio, avrebbe fruttato circa 30.000 euro.




x