« Torna indietro

Jindal appare sempre più un imprenditore inaffidabile

In questi giorni emerge  ben chiara la gravità della situazione della vertenza JSW. Jindal appare sempre più un imprenditore  inaffidabile. Come Uglm  abbiamo lanciato molti allarmi nei mesi scorsi, sottolineando la necessità di mobilitarsi. Diciamo da tempo che la misura è colma,  ma spesso siamo rimasti  inascoltati o addirittura osteggiati.

Siamo invece positivamente colpiti dal fatto che finalmente anche le altre organizzazioni sindacali, maggiormente rappresentativa dentro la fabbrica,  abbiano aperto gli occhi. Dopo tutto l’Azienda  pare anche voler prendersi gioco delle OO.SS. Prima convoca l’incontro per una data, poi all’ultimo momento lo rimanda, nell’incontro promette di inviare subito un Piano Industriale che poi non arriva.In questo teatro dell’assurdo intanto le Ditte dell’Indotto sono allo stremo e gli appalti di pulizie e mense  in scadenza il 31 Marzo  messi duramente alla prova  con  circa 50 posti di lavoro(donne, spesso monoreddito) senza alcuna certezza di una continuità lavorativa.
Ci chiediamo: cosa altro deve accadere per mettere in piedi una imponente mobilitazione? I tempi sono maturi e riteniamo che tutto il territorio debba mobilitarsi.
Segreteria Provinciale UGLM-RSU JSW UGLM

x