« Torna indietro

macrico

Il vescovo Lagnese visita l’area ex Macrico e accende le speranze della città di Caserta

Area ex Macrico – si aprono le speranze per la città.

Infatti il vescovo di Caserta Pietro Lagnese, nella ricorrenza di San Giuseppe e della uccisione di don Peppe Diana, venerdì scorso, 19 marzo, ha visitato l‘area dell’ex Macrico – nel centro della città di Caserta, alle spalle del Monumento ai Caduti di Corso Trieste – di proprietà dell’Istituto Diocesano per il Sostentamento del Clero.

La struttura Macrico

Si tratta di uno spazio enorme, di circa 33 ettari, attualmente inutilizzato, né da parte della Chiesa né da parte della Città, una volta in concessione all’Esercito come caserma del settore logistico (da qui l’acronimo Macrico, che significa Magazzino centrale ricambi mezzi corazzati).

Le speranze dei cittadini

E intanto si fanno avanti i cittadini con idee, progetti, desideri e soprattutto la voglia di chiedere la realizzazione di un parco urbano, di un polmone verde nel cuore della città, destinato agli ambiti sociali.

Staremo a vedere quali saranno le intenzioni del nuovo vescovo di Caserta. Ma tanti confidano nella sua capacità di discernimento.

Edizioni

x