« Torna indietro

SANITA’. RIABILITAZIONE FUNZIONALE EXTRAOSPEDALIERA, ASSEGNATI BUDGET AI CENTRI ACCREDITATI PER 28.729.000 EURO

25.3.2021 – La Giunta Regionale del Veneto, su proposta dell’assessore alla Sanità ed ai Servizi Sociali, Manuela Lanzarin, ha approvato la delibera in cui vengono assegnati i budget di spesa (riferiti al triennio 2021-23) per l’attività di riabilitazione funzionale extra ospedaliera svolta presso i centri e presidi accreditati a favore di persone con disabilità fisiche, psichiche e sensoriali. Il budget complessivo è di 28.729.000 euro, riferito a 19 centri convenzionati.

“Con questo provvedimento interveniamo col garantire una rete di servizi indispensabile a sostegno alle famiglie con persone gravemente disabili, interventi rivolti anche a minori ed a persone con minorazioni complesse – sottolinea l’assessore Lanzarin. Nella determinazione dei budget è stata presa come riferimento l’attività delle singole strutture insieme alle necessità dell’azienda ulss di riferimento. In questa delibera viene anche preso in considerazione un aumento, pari al 3%, considerando che le tariffe per la remunerazione delle prestazioni nel tempo non sono state oggetto di aggiornamenti”.

Per le strutture che erogano prestazioni a pazienti affetti da Distrofia Muscolare, Sclerosi Multipla e Sclerosi Laterale Amiotrofica, inoltre, il documento prende in considerazione il significativo aumento dei pazienti con queste patologie nel triennio 2017-2019, riconoscendo un assorbimento di spese maggiori per la presa in carico.

“Ma si segnala anche un incremento della rete de servizi – prosegue Lanzarin -.  Viene preso atto, infatti, del parere positivo espresso dalla Crite, Commissione Regionale per gli investimenti in Tecnologia ed Edilizia, riguardo all’assegnazione di uno specifico budget di spesa a due centri ambulatoriali accreditati. Entrambi sono nel territorio veneziano dell’Azienda Ulss 3, un’area riconosciuta carente di questa particolare offerta assistenziale”

Il budget complessivo riconosciuto è così suddiviso:

ULSS 2 MARCA TREVIGIANA

Associazione La Nostra Famiglia – Conegliano: 5.076.000 euro.

Associazione La Nostra Famiglia – Pieve di Soligo: 905.000 euro.

Associazione La Nostra Famiglia – Oderzo: 1.654.000 euro.

Associazione La Nostra Famiglia – Treviso: 1.877.000 euro.

Codess Sanità srl – Treviso: 1.655.000 euro.

ULSS 3 SERENISSIMA

Fisiosport Terraglio – Mestre (VE: 572.000 euro.

DM RiAbilita s.r.l – Marghera (VE): 969.000 euro.

ULSS 4 VENETO ORIENTALE

Associazione La Nostra Famiglia – San Donà di Piave: 762.000 euro.

ULSS 6 EUGANEA

Ass. It. Sclerosi Multipla AISM – Villaguattera di Rubano (PD): 950.000 euro.

Associazione La Nostra Famiglia – Padova: 2.471.000 euro.

Fondazione F. Milcovich (ex UILDM Padova) – Padova: 447.000 euro.

ULSS 7 PEDEMONTANA

Associazione Italiana Sclerosi Multipla AISM – Rosà (VI): 749.000 euro.

ULSS 8 BERICA

Centro Archimede srl – Torri di Quartesolo (VI): 215.000 euro.

Associazione La Nostra Famiglia – Vicenza: 1.655.000 euro.

Suore M.  di S. Dotorea – Villa Maria – Monticello Conte Otto (VI): 1.541.000 euro.

ULSS 9 SCALIGERA

Associazione Genitori Bambini Down AGDB – Verona: 361.000 euro.

Fondazione Più di un Sogno – Verona: 122.000 euro.

Fondazione Speranza (ex UILDM Verona) – Verona: 1.567.000 euro.

Centro Polifunzionale Don G. Calabria – Verona: 5.181.000 euro.

Per quanto riguarda l’Ulss 1 Dolomitica, all’Opera Diocesana San Bernardo degli Uberti – Istituto Pio XII onlus di Misurina di Auronzo di Cadore (BL) il budget, per il triennio 2020-22, è già stato assegnato con specifica delibera (n. 1600 del 2019) prevedendo il budget di 1.203.000 euro all’anno.

Edizioni

x