« Torna indietro

Al Mauriziano una degenza più umana: a Pasqua ecco il wellness box

L’ospedale Mauriziano di Torino, in collaborazione con Antonella Bondi Immersive Experiences, ha lanciato un progetto volto a rendere la degenza più “umana”. L’idea è dare maggiori attenzioni all’ospedalizzazione dei pazienti, alleggerendo così il peso, anche psicologico, della loro permanenza nei reparti.

Proprio in questo senso, in occasione delle festività pasquali, 400 pazienti dell’ospedale Mauriziano di Torino hanno ricevuto un Wellness Box, un pacchetto omaggio che comprende un Uovo delle Meraviglie firmato Meraviglia d’Impasta, un Ovetto Kinder della Ferreroz una confezione di Caffè Wellness della Lavazza, un essenza e un gel per le mani Profumo di Bene, una Food Fragrance Arance e Limoni di Sorrento by Antonella Bondi.

Wellness box Mauriziano

Il beneficio di un’iniziativa di questo tipo al Mauriziano è già stato dimostrato in occasione dell’8 marzo, per la Festa della donna: il solo fatto di ricevere un regalo in ospedale è in grado di suscitare emozioni inattese nella persona ospedalizzata.

Artefici dell’iniziativa il dottor Maurizio Dall’Acqua (Direttore generale ospedale Mauriziano di Torino) e la dottoressa Maria Carmen Azzolina (Direttore sanitario), che da sempre puntano sul fattore umanizzazione all’interno dell’ospedale che dirigono.

All’interno del progetto ed in collaborazione con la dottoressa Tiziana Aranzulla (cardiologa interventista tra le dieci migliori al mondo) saranno forniti, ad ogni paziente che ha beneficiato dell’omaggio, alcuni questionari- cartoline, affinché si possa realizzare uno specifico studio sull’esperienza emotiva derivante dal dono inaspettato. Tali cartoline verranno poi animate da grandi illustratori contemporanei, come Sirai Bucarelli e Giò Pastori.

I costi del progetto potranno essere supportati attraverso l’attivazione di ForFunding di Banca Intesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Edizioni

x