« Torna indietro

Tragedia ponte della Martesana, si indaga per omicidio colposo

Lo scorso 2 aprile, ha perso la vita Andrea Elifani per il cedimento di una balaustra

La Procura di Milano ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, a carico di ignoti, per la morte di Andrea Elifani, il 40enne che il 2 aprile scorso è precipitato dallo storico ponte sul Naviglio della Martesana, a Milano, per il cedimento di una balaustra della struttura. L’inchiesta dovrà accertare eventuali responsabilità e carenze nella manutenzione della struttura. Dai primi accertamenti della Polizia locale e dei tecnici dei Vigili del Fuoco è emerso che la tragedia si sarebbe verificata per le precarie condizioni di una parte del ponte di ferro. Mentre chiacchierava con un amico, Andrea si è appoggiato alla balaustra che ha ceduto: cadendo da un’altezza di 3 metri, ha sbattuto la testa sul pavimento ed è stato trasportato subito in ospedale, dove è morto poco dopo.

x