« Torna indietro

deposito

Tragedia a Rivarolo: uccide moglie, figlio disabile e una coppia di anziani

Tragedia a Rivarolo Canavese, in provincia di Torino, dove i carabinieri nella notte hanno rinvenuto 4 cadaveri. Ad ucciderle Renzo Tarabella, 83 anni, che, dopo aver fatto fuoco con una pistola semiautomatica sulla moglie 79enne, sul figlio disabile 51enne e sulla coppia di anziani proprietari della loro abitazione (Osvaldo Dighera e Liliana Heidempergher), all’arrivo delle Forze dell’Ordine si è sparato al volto, ferendosi gravemente.

I carabinieri hanno scoperto le quattro persone morte poco dopo le 3, all’interno di un’abitazione privata. Erano state colpite nelle ore precedenti con la pistola con cui l’inquilino pensionato, durante l’accesso dei militari attraverso il balcone dell’appartamento con l’ausilio dei vigili del fuoco, si è sparato ferendosi in modo grave.

Una tragedia sulla quale ora i carabinieri della Compagnia di Ivrea stanno indagando, per tentare di stabilire il movente dell’efferato gesto. L’uomo, ora ricoverato a Torino in gravi condizioni, deteneva regolarmente la pistola.

Edizioni

x