« Torna indietro

frangipane

Al Moscati di Avellino un uomo di 61 anni è stato estubato: verso le dimissioni

Dopo la tanta confusione ingenerata da covid, dai dubbi sui vaccini, da chi vaccinare con cosa, ecco che dall’ospedale Moscati di Avellino arriva, finalmente, una bella notizia.

In terapia intensiva dal 4 febbraio

È stato estubato lunedì un paziente di 61 anni di Montefusco (Av), ricoverato dal 1° febbraio al Covid Hospital dell’Azienda Moscati e in terapia intensiva dal 4 febbraio.

Nella mattinata di ieri, il paziente ha lasciato la rianimazione per essere trasferito nel plesso ospedaliero di Solofra.

Le sue condizioni di salute sono buone e l’uomo è prossimo alle dimissioni.

La situazione in area Covid

Nelle aree Covid dell’Azienda ospedaliera Moscati risultano ricoverati 71 pazienti: 10 in terapia intensiva, 27 nelle aree verde e gialla del Covid Hospital, 8 nell’Unità operativa di Medicina d’Urgenza, 10 nell’Unità operativa di Malattie Infettive, 6 nell’Unità operativa di Geriatria e 10 nel plesso ospedaliero di Solofra.

Edizioni

x