« Torna indietro

Ossessionato da Mario Balotelli picchia compagna, ora rischia 13 anni di carcere

Un bresciano di 30 anni rischia 13 anni di carcere per maltrattamenti, violenza sessuale e lesioni. Ossessionato da Mario Balotelli, era convinto che la sua fidanzata, una 31enne con due figli piccoli e amica del calciatore, avesse una relazione sentimentale con l’attaccante oggi al Monza. Per questo la picchiava durante furibondi litigi e scenate di gelosia. In passato, il 30enne era stato già condannato a 2 anni per maltrattamenti ai danni della precedente fidanzata. Motivo che ha indotto il pm a chiedere 13 anni di carcere durante il processo. In alcune circostanze, lo stesso Mario Balotelli era intervenuto in difesa della fidanzata dell’uomo, affrontando anche faccia a faccia l’uomo in un locale del centro di Brescia intimandogli di smettere di aggredire la ragazza e di lasciarla in pace.

x