« Torna indietro

giocatori dell'Avimecc Volley Modica

Avimecc Volley Modica, il mister e il capitano suonano la carica!

Giocare per vincere, un concetto che non è mai stato così chiaro come in questo finale di stagione.

L’Avimecc Volley Modica ha solo un risultato a disposizione per provare a giocare Gara 3 dopo la sconfitta contro Tuscania all’andata. Non sarà una gara facile anche per le qualità dell’avversario che sono ben note, ma bisogna buttare il cuore oltre l’ostacolo e pensare alla gara di andata in cui i ragazzi si sono imposti per 3-1.

Su questo finale di stagione e su questa partita che è la più importante dell’anno si sono espressi il capitano della formazione biancazzurra, Calogero Tulone, e coach Bua. Il capitano specifica come: “Dopo Gara 1 tutto si mette in salita, ma sapevamo che la sfida sarebbe stata difficile. Domenica, al Palarizza, avremo solo un risultato a disposizione per giocarci l’ultima sfida. La squadra sta bene e sa di avere grandi potenzialità, stiamo lavorando bene in palestra e siamo certi che se diamo il massimo il risultato verrà”.

Bua specifica come: “I ragazzi sono carichi e la squadra sta bene, vogliamo provare in tutti i modi a giocarci Gara 3. Loro hanno una squadra formata da elementi di esperienza e di grande spessore, quindi possiamo dire che per noi non sarà una gara semplice”

È stata, comunque, una grande stagione e sicuramente questo merito va riconosciuto a tutti, il mister specifica che: “Abbiamo fatto una grande stagione con un girone di andata che è stato praticamente perfetto, magari nel girone di ritorno c’è stato un calo anche a causa di qualche infortunio e di un po’ di sfortuna. Ci è mancato Raso sicuramente ma chi lo ha sostituito lo ha fatto in modo egregio, il calo era fisiologico, ma siamo comunque riusciti a guadagnare punti in gare che sembravano proibitive”.

Il capitano specifica come: “Definisco questo anno molto positivo, perchè abbiamo mantenuto la zona alta di classifica per tutta la Regular Seasons. Abbiamo chiuso in sesta posizione, che ci ha permesso di passare direttamente agli Ottavi ed è stato un grande risultato”.

Sul futuro Tulone specifica di voler essere positivo e di pensarsi in A2 a lottare al fianco dei suoi compagni, più pragmatico il mister che specifica come al momento pensa ancora a questa stagione, poi bisogna sedersi con la società e pianificare la prossima stagione con il primo obiettivo di trovare un punto d’incontro per continuare insieme.

x