« Torna indietro

Milan’s Brahim Diaz jubilates after scoring the goal (0-1) during the italian Serie A soccer match Juventus FC vs AC Milan at the Allianz Stadium in Turin, Italy, 9 May 2021 ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

Il Milan sbanca lo Stadium e allontana la Juventus dalla Champions

Pirlo: ‘Non mi dimetto, vado avanti finché me lo consentiranno’. Pioli: ‘Alleno una squadra giovane che sta maturando’

Nel posticipo da Champions, il Milan passa (3-0) sul campo della Juventus grazie alle reti di Diaz, Rebic e Tomori. Passivo che poteva essere ancora più pesante se Kessiè non si fosse fatto parare un rigore da Szczesny. Con questa vittoria, il Milan resta al terzo posto alle spalle dell’Atalanta, mentre la Juventus si allontana dall’Europa che conta. STEFANO PIOLI “Il Milan ci ha creduto giocando con spirito di sacrificio e impegno. Siamo contentissimi per i tifosi che ci hanno emozionato con il loro affetto – dice Stefano Pioli a Sky -. Abbiamo vinto uno scontro diretto per la Champions: sentivamo l’importanza di questa partita, che non è l’ultima. C’è ancora da lottare e ora ci attende un altro impegno difficilissimo. Abbiamo preparato la partita cercando di essere aggressivi e quando non ci siamo riusciti ci siamo comunque abbassati bene senza rischiare molto. Alleno una squadra molto giovane, ma che sta maturando e lo abbiamo dimostrato. Ibrahimovic? Ha un ginocchio un po’ dolente, non credo sia qualcosa di grave”.  ANDREA PIRLO “In settimana ho visto allenarsi la squadra con convinzione e determinazione per una partita importante come quella con il Milan. Purtroppo non è stato così. Dimissioni? Da parte non mi metto. Ho cominciato con tanto entusiasmo, penso di poter uscire da questo momento difficile con la squadra. Continuerò a fare il mio lavoro finché mi sarà consentito. Avevo in testa un progetto diverso, ma con certi tipi di giocatori diventa più difficile realizzarlo. Però, ho a disposizione dei campioni e se non ho tirato fuori da loro il massimo è senz’altro colpa mia. La società mi è stata sempre vicina, mi ha dato grande libertà. Sono successe delle cose fuori dal campo, ma non hanno mai intaccato la serenità dello spogliatoio”

x