« Torna indietro

asolo

CITTASLOW ACADEMY, ASOLO FA SCUOLA

 In vista dell’Assemblea Generale di Cittaslow International di sabato 12 giugno ad Orvieto, per tutta la settimana è in corso la Cittaslow Academy: incontri online tra le Città della rete sulle buone pratiche per la tutela e la valorizzazione del territorio.  La Città di Asolo tra i protagonisti dei webinar

7.6.2021 – Buone pratiche Cittaslow: Asolo fa scuola. Sabato 12 giugno è in programma ad Orvieto l’Assemblea generale di Cittaslow International, l’associazione internazionale delle “Città del buon vivere”, di cui fa parte la Città di Asolo che ne detiene attualmente la presidenza.

In vista dell’importante appuntamento, per l’intera settimana corrente è in svolgimento la Cittaslow Academy: incontri online con webinar tematici tra le Città della rete per lo scambio di esperienze e di buone prassi messe in atto per la tutela e la valorizzazione dei rispettivi territori. La Città di Asolo è uno dei protagonisti del ciclo di webinar, a cui partecipano anche esperti, docenti universitari e studiosi delle tematiche affrontate. 

Lunedì 7 giugno, per il webinar “Riscoprire il locale”, l’Assessore comunale al Commercio Rosy Silvestrini è intervenuto sul tema “Il commercio di prossimità durante il Covid 19: nuove opportunità”. Hanno partecipato all’incontro online anche Paolo Sottani e Alessandra Molletti, Sindaco e Rappresentante Cittaslow di Greve in Chianti; Arnoud Rodenburg, Coordinatore Cittaslow per l’Olanda; Alessandra Telch per il Salurno Slow Festival. 

Martedì 8 giugno spazio al tema “Cittaslow Giovani”. L’Assessore comunale alle Politiche sociali Andrea Canil parla di “Spazio ai giovani”. Assieme a lui intervengono tre studenti (Alice Nicolini, Mariachiara Roldo, Matilde Ciafarone); il prof. Hee Jung Jang della Silla University di Busan (Corea del Sud); il prof. H.Ridvan Yurtseven e Rahşan Pektaş, Direttore e Vicedirettore dell’istituto professionale Adigüzel di Ataşehir (Istanbul, Turchia); Alice Parma, Sindaco di Santarcangelo di Romagna; Nils Jacobsen, rappresentante Cittaslow di Sokndal (Norvegia).  

Sempre martedì 8 giugno i riflettori della Cittaslow Academy si accendono sulla “Agrobiologia”. Il Sindaco di Asolo e Presidente di Cittaslow International Mauro Migliorini interviene sul tema dei “Bee Projects”: i progetti per la tutela delle api messi in atto in applicazione del Manifesto #CittaslowBee. Gli altri relatori della sessione sono il prof. Pier Paolo Danieli, del Dipartimento Scienze Agricole e Forestali dell’Università della Tuscia di Viterbo; il prof. Franco Mutinelli, Direttore del reparto di Medicina Veterinaria Sperimentale dell’Istituto Zooprofilattico delle Venezie di Legnaro (PD); l’Apicoltore e produttore di miele Davide Ferretti di Orvieto. 

Giovedì 10 giugno, nel webinar dedicato al tema “Educazione Cittaslow – Educazione civica”, la Responsabile del Museo Civico di Asolo Cristina Mondin presenta l’esperienza dei “Laboratori educativi per giovani studenti al Museo e non solo”. Assieme a lei, affrontano il tema Sabine Storme, rappresentante Cittaslow di Silly (Belgio); Anne Gilleran, referente del progetto eTwinning (Bruxelles, Belgio); Pierre Boumati, rappresentante Cittaslow di Cazaubon (Francia); Jacek Kostka, Sindaco di Górowo Iławeckie (Polonia) e Coordinatore Cittaslow Polonia; le insegnanti elementari Antonella Meatta e Irene Milioni; il Sindaco di Belluno Jacopo Massaro. 

“Turismo & Outdoor Cittaslow” è infine l’argomento del webinar conclusivo dell’Academy di venerdì 11 giugno. Emanuela Cananzi, Direttore artistico del “Festival del Viaggiatore” di Asolo, parlerà sul tema “Il Festival del Viaggiatore: un Festival che vive i luoghi, raffinato ed accogliente”. Chiara Carinato, dell’Ufficio Cultura di Asolo, interviene invece sulle “Tracce della prima Guerra Mondiale ad Asolo”. Partecipano all’incontro anche l’Assessore del Comune di Belluno Yuki d’Emilia; Filippo Pighetti di Infopoint Chiavenna; Ute Bauschert, Responsabile Turismo di Bad Wimpfen (Germania); Marcin Galibarczyk, Direttore Dipartimento Turismo e Sport di Olsztyn (Polonia); Li Kailing, Segretaria del Comitato di Coordinamento di Cittaslow Cina; Meng Qingji, Direttore del Centro per lo Sviluppo Turistico della Regione di Gaoqing (Cina). 

“Si tratta di un’importante occasione per confrontarsi con tante altre realtà impegnate a livello internazionale nella realizzazione di progetti legati alle comunità, alla tutela dell’ambiente, al turismo, al commercio, allo sviluppo socio-economico sostenibile – afferma il Sindaco di Asolo e Presidente internazionale di Cittaslow Mauro Migliorini -.   Per noi ci sarà quindi l’opportunità di ascoltare i racconti delle buone pratiche messe in atto in ogni angolo del mondo e l’onore di poter raccontare su un palcoscenico di tale portata le attività che da tempo la nostra amministrazione porta avanti per valorizzare le ricchezze sociali, ambientali, turistiche e la tutela della biodiversità del suo territorio.”

x