« Torna indietro

moglie

Piossasco, sorprende i ladri in casa: ucciso a colpi di pistola

Il 49enne architetto Roberto Mottura è morto questa notte a Piossasco, nel Torinese, dopo aver sorpreso dei ladri nella sua abitazione di via del Campetto. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Torino e della Compagnia di Moncalieri.

Nonostante l’intervento del personale del 118, che lo ha soccorso per quello che sembrava un malore, l’uomo è comunque deceduto. È stato poi accertato che la causa della morte è una ferita d’arma da fuoco allo stomaco, esito probabile di una colluttazione con i malviventi.

In casa, al momento del fatto, in piena notte, c’erano anche la moglie e il figlio 13enne. Stavano tutti dormendo al piano superiore quando è scattato l’allarme a segnalare l’intrusione dei ladri. Mottura sarebbe quindi sceso a controllare, cogliendo sul fatto i malviventi.

Rinvenuto vicino all’abitazione il martello utilizzato dai criminali per forzare una delle finestre che dà accesso al salotto.

Gli ultimi aggiornamenti: PIOSSASCO, CACCIA AGLI ASSASSINI DI MOTTURA: LA DINAMICA DELLA TRAGEDIA

x