« Torna indietro

DOLO, CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER LE ATTIVITA’ ECONOMICHE


Un’opportunità per le aziende e gli esercizi commerciali

18.6.2021 – Nelle scorse settimane l’Amministrazione comunale aveva anticipato lo stanziamento di 150mila euro per sostenere le attività economiche locali duramente colpite dalle conseguenze economiche della pandemia – pubblici esercizi, negozi di vicinato, attività artigianali e di servizio.
 
L’operazione di riduzione della quota fissa Tarip è stata studiata in favore dei titolari di utenze non domestiche che presenteranno agli uffici comunali apposita domanda, documentando il calo dei ricavi.

Il bando per l’erogazione di contributi a fondo perduto alle attività economiche di piccole e medie dimensioni tenute al pagamento della TARIP ai fini dell’abbattimento della parte fissa della tariffa pagata nell’anno 2020 è ora pubblicato nel sito del Comune di Dolo.

Ecco il percorso, dalla pagina web www.comune.dolo.ve.it, per scaricare tutta la documentazione e le istruzioni: Servizi al Cittadino/IMU e TARIP/Contributi TARIP attività non domestiche di piccole e medie dimensioni.

La domanda dovrà pervenire entro e non oltre le ore 24 del 23 luglio 2021, esclusivamente tramite Pec all’indirizzo protocollo.comune.dolo.ve@pecveneto.it.

Commentano il Vice Sindaco Gianlugi Naletto e l’Assessore al Bilancio Cristina Nardo: Abbiamo voluto destinare questa importante somma finalizzata al sostegno delle attività economiche del nostro Comune: si tratta di una somma che verrà erogata alle attività di dimensioni medio piccole che sono quelle che hanno sofferto maggiormente le conseguenze determinate dalla recente pandemia”.
 
“Entro fine luglio c’è dunque un’opportunità che, ne siamo certi, i titolari delle attività economiche” – che riceveranno fra l’altro una comunicazione via posta – vorranno sfruttare al fine dell’abbattimento della Tarip.
Si tratta di un sostegno concreto e tempestivo, a testimoniare la vicinanza dell’Amministrazione per una ripresa il più vigorosa possibile”.

x