« Torna indietro

caserta

San Felice, 34enne denunciato per tentato omicidio e lesioni personali

Si è costituito, questa mattina, presso il comando stazione dei carabinieri di San Felice Circeo, l’uomo “responsabile – come si legge nel comunicato dell’arma – dello speronamento dell’autovettura dei militari della squadra di intervento operativo dell’8° reggimento “Lazio” di Roma, fatto accaduto la sera dell’11 luglio”

Si tratta di un 34enne di San Felice che, per sfuggire ad un posto di controllo, aveva tentato anche di investire i militarti, impegnati in un servizio di prevenzione e contrasto dei reati in materia di sicurezza stradale.

Un comportamento che causava il ferimento di tre carabinieri, che riportavano conseguenze guaribili tra i 5 ed i 7 giorni.

La manovra riusciva, ed il 34enne faceva perdere la proprie tracce “percorrendo – si legge sempre nella nota – a forte velocità le vie cittadine incurante anche dei pericoli che avrebbe potuto creare ad eventuali pedoni ed altri conducenti”. 

Questa mattina si è presentato in caserma ed è stato denunciato in stato di libertà per i reati di tentato omicidio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento aggravato.

x