« Torna indietro

Il 2 agosto in programma il trasporto automezzi tra Sant’Erasmo e Lido San Nicolò con nave traghetto per la revisione dei veicoli

23.7.2021 – Lunedì 2 agosto sarà effettuato il collegamento con nave traghetto tra Sant’Erasmo-Forte Massimiliano e Lido San Nicolò per consentire ai residenti dell’isola di Sant’Erasmo un servizio fondamentale che permetta loro di eseguire la revisione dei propri motocicli, trattori e veicoli nelle officine presenti al Lido di Venezia. Il collegamento, riservato ai residenti nell’isola e gratuito, viene effettuato ogni tre mesi.

La corsa con partenza da S. Erasmo-Forte Massimiliano è in programma alle ore 12 con arrivo al Lido S. Nicolò alle ore 12.20. Mentre il viaggio di ritorno si terrà giovedì 5 agosto con partenza dal Lido San Nicolò alle ore 16:30 e arrivo a Sant’Erasmo-Forte Massimiliano alle ore 16:50. Si consiglia la prenotazione del servizio di trasporto e della revisione presso le officine del Lido.

La sperimentazione ha preso il via l’8 ottobre 2019 e prevede 4 coppie di corse l’anno (1 coppia di corse a trimestre) per permettere ai possessori di mezzi che circolano in isola (principalmente mezzi da lavoro, apecar e trattori) di effettuare le revisioni e le manutenzioni di norma. L’ultima corsa, che risale allo scorso mese di novembre, ha consentito il trasporto di una ventina di automezzi tra Sant’Erasmo e il Lido.

“Un appuntamento ormai a cadenza regolare – commenta il consigliere delegato alle Isole Alessandro Scarpa Marta – che ha dimostrato, in questi ormai due anni di servizio, quanto sia apprezzato dai residenti di Sant’Erasmo che possono in questo modo poter fare manutenzione e revisione dei loro veicoli assicurandone la sicurezza e il corretto funzionamento. Un progetto partito da una idea del sindaco Luigi Brugnaro all’interno di un programma che in questi anni stiamo portando avanti per la valorizzazione dell’isola e delle sue eccellenze e che, proprio in quest’ottica, continueremo a sostenere per migliorare la qualità della vita dei residenti”.

x