« Torna indietro

In corso le selezioni per “Utili ad Albignasego”, progetto con il quale 15 disoccupati lavoreranno per sei mesi in comune

5.8.2021 – Sono in corso in questi giorni le selezioni per l’assunzione di quindici disoccupati che lavoreranno per sei mesi per il Comune, grazie al progetto “Utili ad Albignasego”, finanziato dalla Regione Veneto.Si sono presentati complessivamente in una trentina, tutti residenti ad Albignasego e per lo più over 40, da tempo privi di lavoro e di ammortizzatori sociali.

Una volta terminati i colloqui conoscitivi, il progetto consentirà di impiegare, tramite una cooperativa che provvederà alla loro assunzione, 15 persone, di cui 10 in attività manutentive (attività di abbellimento delle aree verdi all’interno dei parchi pubblici, interventi di tutela ambientale, supporto all’ufficio tecnico, sviluppo di aree verdi nei parchi pubblici e nei giardini scolastici) e 5 in attività di supporto amministrativo e vigilanza (riordino di archivi, catalogazione, digitalizzazione, data entry, attività di back-office. 

Oppure ancora vigilanza all’ingresso del municipio, con particolare attenzione al rispetto dei protocolli di prevenzione Covid-19), per un periodo di sei mesi con contratto part-time di 20 ore settimanali.

«Sono ormai diversi anni che ad Albignasego attiviamo periodicamente progetti, come questo, di pubblica utilità e cittadinanza attiva» dichiara il sindaco Filippo Giacinti, «con un aiuto concreto alle persone, che risolva nell’immediato i loro problemi economici, ma che non si limita a un mero sostegno di tipo assistenziale, in quanto prevede l’avvio di un processo che li accompagni a diventare indipendenti dal punto di vista occupazionale. Infatti negli ultimi anni il 50% circa di queste persone ha trovato successivamente un’occupazione lavorativa stabile».

x