« Torna indietro

Maenza, aggredisce la moglie con un martello: fermato dai carabinieri

E’ stato arrestato per il reato di maltrattamenti in famiglia, ieri sera a Maenza, un uomo di 48 anni di origine marocchina.

L’intervento da parte dei carabinieri della stazione locale, coadiuvati dai colleghi di Priverno.

L’uomo, alle precedenti 18,30, dopo aver scavalcato il balcone dell’abitazione familiare, si è introdotto all’ interno cercando di aggredire con un martello la propria moglie convivente costringendola a fuggire con il figlio minore. Solo il tempestivo intervento dei carabinieri riusciva ad impedire che potesse succedere qualcosa di irreparabile. 

La vittima, che aveva già presentato denunce analoghe, è stata informata della possibilità di rivolgersi ad un centro antiviolenza, mentre l’arrestato sarà condotto presso un carcere.

x