« Torna indietro

Biella, incendio devasta l’ecocentro di via Candelo

Maxi incendio nella notte nell’ecocentro di Biella, in via Candelo. Le fiamme, partite nella zona in cui è accatastato il legname, hanno devastato una vasta area dell’impianto.

Sono ancora in corso le operazioni di messa in sicurezza. L’ARPA questa mattina ha già effettuato un sopralluogo per verificare eventuali danni ambientali.

L’incendio nell’ecocentro di Biella

Sarebbe partito intorno alle 2 di questa mattina, 8 settembre, l’incendio che ha devastato parte dell’ecocentro di Biella. Ad accorgersi delle fiamme, una pattuglia della guardia di finanza, che ha subito dato l’allarme.

Sul posto sono intervenute 6 squadre dei Vigili del fuoco, che hanno provveduto ad isolare le fiamme, evitando che si espandessero al resto dell’ecocentro.

Le operazioni di spegnimento dell’incendio all’ecocentro di Biella

Sono attualmente in corso le indagini per determinare le cause dell’incendio. Nel frattempo, l’ecocentro resta chiuso.

I controlli ambientali di ARPA

Come precisato dalla stessa Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale “Nel corso della mattinata Arpa ha effettuato misurazioni con strumentazione da campo per la ricerca dei seguenti parametri: cloro, monossido di carbonio, diossido di azoto e carbonio organico totale. Le rilevazioni sono state effettuate nella zona limitrofa all’incendio e all’esterno dell’ecocentro, non riscontrando valori significativi.

Inoltre è stato svolto un campionamento dell’aria ambiente a mezzo Canister il quale dovrà essere analizzato nei laboratori dell’Agenzia.

È stato posizionato in zona di ricaduta del vento un campionatore Ecohivol per la ricerca delle diossine. I risultati delle analisi saranno disponibili nei prossimi giorni e saranno pubblicate sul sito.

Leggi anche: ASTI, INVESTE UN CICLISTA E SCAPPA: RICERCATO SCOOTERISTA

x