« Torna indietro

Presunti abusi su ragazzino, indagato sacerdote in Salento

Un sacerdote residente in un paese del Nord del Salento, che da due anni non esercita più, è indagato per abusi nei confronti di un ragazzino. Secondo le indagini, i fatti risalgono al 2019 quando il prete fu sospeso dal vescovo di Lecce dopo la denuncia dei genitori del ragazzo, oggi 15enne. Sull’accaduto indagano la procura ordinaria di Lecce e quella dei minori. Nei giorni scorsi, in un’aula del tribunale leccese, durante l’incidente probatorio il 15enne avrebbe confermato i presunti abusi subiti dal sacerdote, che ha sempre negato ogni addebito. La denuncia riguarderebbe un unico episodio di abusi, compiuti all’interno dell’abitazione del prete.

x