« Torna indietro

scuola elementare cantieri

Genova, incidente mortale sul lavoro: operaio cade nel vuoto

Genova. Un collega lo ha definito “molto attento alla sicurezza”. E’ l’uomo che è rimasto convolto nell’ennesimo incidente mortale sul lavoro: è accaduto questa mattina, poco prima delle ore 10. L’operaio 54enne, Davide D’Aprile, è caduto da un’impalcatura di un palazzo di via Cecchi: stava attuando i lavori nel quartiere della Foce.

I soccorsi, prontamente giunti sul posto con l’automedica del 118 e la Croce bianca genovese, non hanno potuto fare nulla, se non constatare il decesso.
I Carabinieri hanno ricostruito l’accaduto. Davide sarebbe caduto dal terzo piano di un ponteggio, dall’altezza di una decina di metri: un salto nel vuoto. Forse il ponteggio ha ceduto.
I militari svolgono i rilievi in sinergia con il nucleo scientifico e sentono alcuni testimoni.

Le titolari di un negozio di fronte al cantiere si sono espresse in questo modo: “Abbiamo sentito un tonfo fortissimo e poi l’abbiamo visto a terra e abbiamo visto il sangue, una scena terribile”. Secondo loro, l’operaio non avrebbe indossato il casco protettivo. Un dato da chiarire da parte degli inquirenti. L’unica certezza è la perdita della figlia di 18 anni (foto di repertorio).

x