« Torna indietro

E' passata a fontana di lava la nuova fase eruttiva del cratere di Sud-Est dell'Etna, con un forte aumento del tremore interno dei condotti magmatici dell'edificio vulcanico. Emerge anche una colata lavica che si riversa nella Valle del Bove ed ha raggiunto quota 2.800 metri, Catania, 12 Marzo 2021. ANSA/ORIETTA SCARDINO

L’Etna torna ad eruttare: ceneri e disagi nei pressi di Giarre

Nuova eruzione dell’Etna in corso da questa mattina, con una nube di fumo visibile a km di distanza.

La scia di ceneri e fumi, mischiata con le nuvole, è emersa intorno alle ore 8:00 di questa mattina dal cratere Sud-Est, lo stesso che da febbraio conta circa 51 eventi parossistici. Dalle 9 in poi anche lava e magma è fuoruscito dal cratere, per un’eruzione durata circa 2 ore.

Non dovrebbe esserci alcun pericolo per la popolazione, solo tanti disagi creati dalla cenere che si sta riversando sulle abitazioni e sulle strade nei pressi di Giarre.

x