« Torna indietro

tragedia a sesto calende

Tragedia sul lavoro nel Salento, operaio 68enne cade dalla scala e muore

Dopo quella dell’operaio albanese morto a Mancaversa circa dieci giorni fa, ancora una tragedia sul lavoro nel Salento. Il drammatico episodio è avvenuto a Tricase e ha visto la morte di un’operaio, un 68enne del posto, che è deceduto dopo essere caduto da una scala, ad un’altezza di circa sei metri, mentre lavorava. Troppo gravi le ferite riportate dall’uomo che non ce l’ha fatta. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, appunto, l’uomo si trovava a circa sei metri di altezza, è caduto dalla scala ed ha impattato violentemente sul suolo.

Tragedia sul lavoro, fatale la caduta dalla scala

Questa almeno è la prima ricostruzione di quest’ennesima tragedia sul lavoro che coinvolge ancora una volta la comunità salentina. L’operaio, Donato Piscopiello di 68 anni ed originario proprio di Tricase, ha urtato così violentemente che non ha avuto scampo. Il 68enne lavorava ad un’abitazione e si trovava con la scala attaccata ad una piccola inferriata. A tradirlo, però, è stata proprio quest’ultima che si sarebbe staccata, facendolo cadere violentemente a terra. Sul posto dell’ennesima morte bianca nel nostro Paese sono intervenuti gli agenti dello Spesal, i carabinieri della locale compagnia ed ovviamente i sanitari del 118 che, però, non hanno potuto far altro che constatare la morte dell’uomo.

x