« Torna indietro

Lite violenta tra due coinquilini: 22enne dà fuoco a casa, lo picchia e poi lo insegue con un machete

Lite violenta tra vicini. Necessario l’intervento della polizia.

In via Fonte Buono, zona Montagnola, una lite tra coinquilini ha richiesto l’intervento del 112

Un cittadino del Bangladesh di 22 anni, nella mattinata di ieri, ha prima picchiato il suo coinquilino e poi ha dato alle fiamme l’appartamento in cui vivevano insieme ad altri connazionali.

Momenti di terrore per la vittima, che è riuscita a fuggire dal fuoco, ma il 22enne lo ha inseguito brandendo un machete. Nemmeno la vista degli agenti del commissariato di Tor Carbone hanno calmato l’uomo, che avrebbe minacciato anche i poliziotti.

Domato l’incendio dell’abitazione, poi dichiarata momentaneamente inagibili, gli agenti hanno posto in arresto il 22enne mentre il suo coinquilino è stato soccorso e medicato dal personale del 118. Le accuse sono di danneggiamento aggravato, lesioni personali e violenza e minacce a pubblico ufficiale.

x