« Torna indietro

meteo

Emergenza meteo: maltempo in Calabria

Emergenza meteo. La situazione è critica soprattutto nel Sud della Calabria e si protrarrà nelle prossime 24 ore. Lo ha reso noto la Protezione civile regionale: nella giornata di domani resterà l’allerta rossa nella provincia di Reggio Calabria e parte della costa ionica nel Crotenese e Catanzarese. Si prevede allerta arancione sulla fascia ionica della provincia di Cosenza, così come in parte della provincia di Vibo Valentia e del Lametino. Nell’area tirrenica del Cosentino ci sarà allerta gialla. Provvedono alle ordinanze di chiusura delle scuole per la giornata di domani, martedì 26 ottobre, alcuni comuni.

Lo riporta il bollettino della Protezione civile: anche per domani “si prevedono precipitazioni diffuse ed intense, a prevalente carattere di rovescio o temporale, con fenomeni particolarmente insistenti sui settori ionici. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento“. Si attendono inoltre “venti di burrasca, con raffiche di burrasca forte con tendenza ad ulteriori temporanei rinforzi sui settori ionici e intense mareggiate lungo le coste esposte”.


Il Centro coordinamento soccorsi (Ccs) è stato attivato ieri in prefettura di Crotone, in considerazione delle condizioni metereologiche avverse con livello di allertamento codice rosso: è stato fatto un punto della situazione, in relazione ai disagi provocati dalle precipitazioni di carattere eccezionale.

In particolare, non presentano allo stato attuale criticità per la circolazione stradale i segnalati smottamenti e allagamenti, che si sono verificati nella nottata su alcune strade provinciali e statali. Non si riscontrano disagi all’interno dei centri abitati dei Comuni della provincia. Resta alta l’attenzione di tutti gli enti preposti alla gestione dell’emergenza nei rispettivi presidi territoriali, fino a quando non sarà più necessario.

x