« Torna indietro

Bambine molestate in ascensore. Anziano a processo per violenza sessuale

Dopo i casi di cui vi abbiamo già parlato nelle settimane precedenti, ancora una vicenda inquietante di presunta violenza sessuale che vede un anziano finire a processo. Si tratta di un uomo leccese di 84 anni che avrebbe molestato due bambine all’interno dell’ascensore condominiale. L’anziano è stato rinviato a giudizio con l’accusa di violenza sessuale aggravata e continuata. I fatti contestati all’84enne sarebbero avvenuti durante il mese di settembre del 2018. Le indagini, che hanno portato al rinvio a giudizio dell’anziano, presero il via a seguito della denuncia delle due mamme delle bambine, presunte vittime delle attenzioni particolari dell’uomo.

Anziano a processo per violenza sessuale, denuncia partita dalle mamme

Le due mamme, che hanno portato l’anziano a doversi difendere nel processo per violenza sessuale che si terrà tra qualche mese, hanno parlato di violenze sessuali, in base a quanto le è stato raccontato dalle proprie figlie. La più piccola delle due sarebbe stata importunata da sola in ben due circostanze, mentre un altro episodio sarebbe avvenuto con le due minori che si trovavano insieme all’interno dell’ascensore condominiale. All’interno della Procura dei Minori, in seguito, si è svolto l’incidente probatorio davanti al gip, Mario Tosi. Durante l’ascolto le due bambine, rispettivamente di 7 e 10 anni, hanno ribadito di essere state palpeggiate da un anziano signore che abitava nel loro stesso condominio. L’attendibilità delle piccole è stata confermata da due consulenti tecnici.

x